<<  Torna indietro



11/05/2015: MEF - ATTUAZIONE DELLA RIFORMA DEL TITOLO V DEL TUB

 

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 105 dell’8 maggio 2015, l’atteso decreto del MEF (n.53 del 1 aprile 2015) in attuazione degli artt. 106 c.3, 112 c.3 e 114 del Testo Unico Bancario, recante disposizioni in materia di intermediari finanziari di cui ai richiamati articoli. I Confidi vigilati, in particolare, dovranno raggiungere la soglia minima di volume di attività di 150 milioni di euro per essere autorizzati da Banca d’Italia all’iscrizione al nuovo Albo previsto dall’art. 106 del TUB. I Confidi che risultano attualmente iscritti all’Elenco Speciale di cui all’art. 107 del TUB, potranno chiedere l’iscrizione all’Albo qualora raggiungano la soglia minima di volume di attività di 75 milioni di euro; qualora la soglia di 150 milioni non venga raggiunta (o mantenuta) nei successivi cinque anni, vi sarà l’iscrizione d’ufficio all’Elenco di cui all’art. 112 del TUB che interessa i confidi c.d. minori.

 

 

facebook  facebook

Confidi Roma Gafiart - V.le Libano, 62 - ROMA EUR - Tel. 06.5912747 - P.IVA 04090421001